Accesso utente

Ritratto di GeminiArles

Sei come il Joker... la frase è buttata lì con uno scopo bn preciso che lì per lì non abbiamo colto...noi abbiamo insistito con il nostro gioco..."tu non sai niente jhon snow!"...pensando di rendere le cose abbastanza criptiche da non poterle capire senza pensarci tutto il giorno...invece come spesso capita nè Gemini nè Arles capiscono subito il senso di una frase fatta cadere appositamente con una certa inncenza...una fata disposta a diventare una strega per assecondare una mente stranamente folle, dalle mille personalità e sfaccettuature...certo però che bella vero Arles? si lo è Gemini devo ammettere che in quanto a fate sai scegliere veramente bene! ah grazie vedo che almeno in suesto abbiamo idee simili...
ci vorrebbe un tasto vero? si un bel ON/OFF per spegnere e accendere le cose invece...ti ritrovi disteso nel letto di un hotel a pancia in su sul letto a fissare il soffitto della stanza al buio con il cuore a mille per quello che è appena successo, felice, stupito soddisfatto...sollevato leggero privo di pensieri nel silenzio al buio ad apprezzare una snesazione che lentamente scorre lungo la schiena...
poi ti svegli ed è mattina e quello schermo sembra così lontano e mentre la musica esce da spotify e tu sei coperto dalla schiuma del bagno ti immergi in quella vasca da bagno dentro il bagno di un hotel di lusso che improvvisamente è così freddo e tutte le persone che vorresti strigerti in un abbraccio sono lontane...e sei tu da solo...siamo io e te Arles...e sei al bivio...On o OFF?...campanellino dice di assecondare le cose, almeno in certe occasioni...ed allora sia! del resto peter pan non è peter senza campanellino per quanto wendi provi a fargli mettere la testa a posto...
oh Gemini...si Arles...ma cazzo hai scritto? e lo chiedi a me? sei tu che stai facendo confusione tra i nostri pensieri...
sai cosa ti dico? no che? che gli occhi verdi sono stupendi ed io voglio tuffarmici dentro...
bene ti seguo!